Italiano | English

 

Tieniti informato sulle novità di Cedro del Libano!

Escursioni e visite guidate in Puglia e Basilicata

HOME

Enogastronomia

Arte e cultura

Luoghi dello spirito

Attività e natura

Scuole

Contattaci

 

 

MUSEI IN PROVINCIA DI LECCE

 

 

ALEZIO


MUSEO CIVICO MESSAPICO

Tipologia: Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

tel. 0833/281806 - tel. 0833/202074 (Comune)

Via Kennedy - 73011 Alezio (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

Lunedì e Giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Martedì , Mercoledì, Venerdì, Sabato, dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Chiuso: Domenica


Ingresso: Gratuito


Ubicato nello splendido palazzo settecentesco dalla nobile famiglia Tafuri di Gallipoli , è stato dichiarato monumento nazionale nel 1981 e inaugurato nel 1982. I corredi funerari esposti provengono da rinvenimenti occasionali sotto la città e dalla zona di Monte d'Elia, collocabili tra gli inizi del IV e gli inizi del III secolo a.C.


CALIMERA


MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DEL SALENTO

Tipologia: Naturalistico


--------------------------------------------------------------------------------

Via Europa, 95 - tel. 0832/875301 - 73021 Calimera (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

tutti i giorni tranne il lunedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30, e dalle 17.30 alle 20.30.

Chiuso: Lunedì

Ingresso: € 2.60, ridotto € 1.60
Guida su richiesta per gruppi superiori a 20;


Il Museo civico di Storia Naturale del Salento articola la propria esposizione nei Dipartimenti di Paleontologia e Paleoantropologia, di Entomologia, di Erpetologia, di Ornitologia e in una serie di sezioni che spaziano dalla Mineralogia alla Malacologia, alla Mammologia e all’Embriologia e Teratologia. Sono in fase di progettazione le sezioni di Astronomia e Planetario, di Geologia e Petrografia, di Botanica.

Inoltre il Museo offre al visitatore la possibilità di osservare animali vivi nelle fedeli ricostruzioni ambientali dell’Insettario e del Rettilario.


CAMPI SALENTINA


MUSEO POMPILIANO

Tipologia: Specializzato


--------------------------------------------------------------------------------

Via Pirrotta, 2 - tel. 0832/791034 fax 0832/797114

73012 Campi Salentina (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

apertura solo su prenotazione


Ingresso: gratuito


Il Museo Pompiliano è ospitato presso il Convento dei PP. Scolopi di Campi Salentina. La sua fondazione risale al 1990, con lo scopo di far conoscere "S. Pompilio Pirrotti". Il Museo raccoglie simulacri in carta pesta, oggetti appartenuti al Santo, pitture che lo raffigurano e tutto ciò che faccia cogliere la semplice memoria del Santo come una più evidente presenza tra noi.


CUTROFIANO


MUSEO COMUNALE DELLA CERAMICA

Tipologia: Etnografico – Antropologico


--------------------------------------------------------------------------------

Via Umberto I, 64 - tel. 0836/512461

73020 Cutrofiano (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

dal Lunedì al Sabato, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, e dalle ore 16.00 alle ore 20.00

Chiuso: Mercoledì mattina


Ingresso: gratuito


Il Museo della Ceramica di Cutrofiano è stato istituito nel 1985 come semplice esposizione di terrecotte tradizionali prodotte in passato dagli artigiani locali( sia come valorizzazione di una attività che ha caratterizzato il paese fin da tempi lontanissimi, sia come testimonianza di modi di vivere ormai scomparsi). Questa raccolta iniziale si è arricchita nel tempo per successive donazioni ed anche per l'acquisto di una piccola collezione di maioliche. Inoltre l'esigenza di documentare storicamente la produzione locale ha portato ad una indagine del territorio con l'individuazione di alcuni siti archeologici.

Attualmente il Museo si compone di 4 sezioni:

  • Sezione storico-archeologica che accoglie materiale ceramico, in gran parte frammentario, che va dalla preistoria al periodo postmedievale, proveniente dal territorio di Cutrofiano e di altri centri vicini;

  • Sezione storico-artistica che accoglie ceramiche invetriate e smaltate prodotte in Cutrofiano ed in altri centri della Puglia e dell'Italia meridionale;

  • Sezione antropologica che accoglie oggetti d'uso sia grezzi che invetriati, prodotti quasi esclusivamente in Cutrofiano nel corso del XIX secolo e nella prima metà del XX, e divisi per ambiti d'uso;

  • Sezione tecnologica che accoglie attrezzi e strumenti usati per la produzione della terracotta e provenienti da botteghe locali ormai scomparse. Il Museo, fin dalla sua istituzione ha convissuto con la Biblioteca comunale in cui esiste una sezione speciale dedicata agli studi sulla ceramica.


GALATINA


MUSEO D'ARTE "PIETRO CAVOTI"

Tipologia: Artistico


--------------------------------------------------------------------------------

tel. 0836/565340 (biblioteca comunale)

Corso Re d'Italia, 51 - 73013 Galatina (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

da Martedì a Domenica dalle ore 9.30 alle ore 13.00

Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 16.30 alle ore 20.00, dal 1 novembre al 30 aprile dalle ore 15.30 alle ore 19.00


Ingresso: gratuito


La raccolta conservata nel Museo comprende opere provenienti da conventi, cappelle e palazzi gentilizi. Nella prima sala sono esposte le sculture dell'artista galatinese Gaetano Martinez. In due sale è esposto il "Fondo Cavoti" che comprende un gran numero di opere, studi, taccuini dello studioso. Lungo il corridoio sfilano le opere di grandi uomini della storia galatinese. Invece nella quarta sala vi sono particolari decorativi in pietra leccese provenienti da chiese e palazzi, in quella successiva frammenti di affreschi provenienti dalla basilica di Santa Caterina.


GALLIPOLI


MUSEO CIVICO "E. BARBA"

Tipologia: Artistico – Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

Via Antonietta De Pace, 118 - 73014 Gallipoli (Le)

tel. 0833/264224 fax 0833/262030

--------------------------------------------------------------------------------


Giorni e orari di apertura:

dal 16 giugno al 14 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, e dalle ore 17.00 alle ore 20.00

Chiuso: Domenica

dal 15 settembre al 15 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, e dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Chiuso: Lunedì e Domenica


Ingresso: € 1,00 , gratuito per minorenni e oltre i 65 anni


Il Museo Civico di Gallipoli, costruito nel 1899, conserva reperti di vario genere, dallo scheletro di una balenottera di 20 m. pescato a Gallipoli nel 1894, ai macabri feti di animali e bambini abortiti e conservati sotto vetro, armi, monete, pietre sia minerarie che da cava, molluschi terrestri e marini provenienti da tutto il mondo, coralli rossi e neri,  esemplari anche di pesci e crostacei, una collezione di coleotteri, un teschio di gibbone bruno, uccelli e piccoli quadrupedi, denti di elefante, rinoceronti e resti di rettili.

A tutto ciò, si aggiunge il pantarmonico, fantastico strumento musicale a corde inventato dall'architetto gallipolino Gaetano Briganti, che è riuscito a produrre il suono del violino, della viola, del violoncello e del contrabbasso utilizzando quattro tastiere di pianoforti assemblati.

Sono presenti anche un esemplare di lontra, vissuta nella foresta di Gallipoli, e due scheletri di delfini ultrasecolari, due bocche da cannone trovate in fondo al mare che risalgono al 1537, un archibugio a miccia del 1620 e vestiti di gala in seta, velluto, broccato e damasco, risalenti alla fine del XVII secolo e all'inizio del XVIII.

Nella seconda sezione troviamo resti di corredi funerari, trozzelle e due sarcofagi di età messapica, uno di essi, monolitico, molto raro.



LECCE


MUSEO PROVINCIALE "SIGISMONDO CASTROMEDIANO"

Tipologia: Artistico – Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

Viale Gallipoli, 28 - tel. 0832/307415 fax 0832/304435

73100 Lecce

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 19.30

Chiuso: Domenica pomeriggio


Ingresso: Gratuito


Attraverso l’esposizione di interessanti reperti archeologici è possibile approfondire la conoscenza del Salento fin dai tempi preistorici ed in particolare della dominazione messapica e romana.
La pinacoteca accoglie dipinti che risalgono per la maggior parte ad un periodo compreso dal 1400 al 1700.


PARABITA


QUADRERIA E. GIANNELLI – MUSEO DEL MANIFESTO

Tipologia: Artistico


-------------------------------------------------------------

Via Vittorio Emanuele II - Palazzo Ferrari, 5

tel. 0833392354 fax 0833392340

73052 Parabita (Le)

-------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

aperto solo su prenotazione


Ingresso: gratuito


La Quadreria ospita la raccolta completa di quadri e sculture di Giannelli (scuola napoletana dell'800) ed il "Museo del manifesto", esposizione di circa 70.000 manifesti di soggetto vario (pubblicità, cinema, arte).


POGGIARDO


MUSEO DEGLI AFFRESCHI BIZANTINI

Tipologia: Artistico – Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

tel. 0863/901221 fax 0863/901297 (Comune)

Piazza P. Episcopo - 73037 Poggiardo (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

da Martedì a Domenica dalle ore 09,00 alle ore 12,00

dalle ore 17.00 alle ore 20.00 (estivo), dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (invernale)

Chiuso: Lunedì


Ingresso: € 1,00


All'interno del Museo sono conservate pitturemurali staccate negli anni Cinquanta dalla vicina cripta di Santa Maria degli Angeli.

 

PORTO CESAREO


STAZIONE DI BIOLOGIA MARINA

Tipologia: Naturalistico


-----------------------------------------------------------------

tel. 0833/569502-0832/320615 fax 0832/320626

Via Russo, 16 - 73010 Porto Cesareo (Le)

Dipartimento di Biologia - Università di Lecce

-----------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

Orario invernale: dal Martedì alla Domenica, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, e dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Chiuso: Lunedì
Orario estivo: dal Martedì alla Domenica, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, e dalle ore 17.30 alle ore 21.30
Chiuso: Lunedì


Ingresso: gratuito


Il Museo di Storia Naturale Marina e della Pesca, è stato fondato dal prof. Pietro Parenzan.

Le collezioni di molluschi marini, dai micromolluschi a quelli di interesse economico, di antozoi, crostacei, echinodermi, poriferi e un pressoché completo campionario di pesci dello Ionio fanno da cornice a raccolte di particolare interesse:

- i campioni dei mari tropicali con esemplari provenienti dal Mar Rosso e dall'Oceano Indiano
- la collezione di pesci abissali dello Ionio
- la collezione di esemplari mostruosi.
Quasi tutti i reperti sono stati raccolti dal Prof. Parenzan e dai suoi collaboratori, ma le collezioni sono state incrementate dalle donazioni di studiosi come il Prof. Kuiper (Institut Neèrlandais di Parigi) e il Dott. Torchio (Direttore dell'Istituto di Idrobiologia di Milano).


In totale la collezione del museo comprende oltre 900 reperti riconducibili a 690 taxa. Reperti di particolare interesse sono:

- un carapace di grandi dimensioni di tartaruga Caretta Caretta ed un esemplare di   medie dimensioni della stessa specie
- la foca monaca Monachus albiventer
- la tartaruga Dermochelis coriacea che è simbolo della Stazione di Biologia Marina e della   rivista Thalassia salentina
- vertebre caudali di capodoglio
- Ranzania laevis, un pesce raro
- un esemplare di tursiope
- un interessante esemplare abortivo di squalo bicefalo


PRESICCE


MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA

Tipologia: Specializzato


----------------------------------------------------------

tel. 0833/726188-727766 fax 0883/727040

Piazza del Popolo - 73054 Presicce (Le)

----------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

Domenica, dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Giorni feriali, su prenotazione


Ingresso: gratuito


Il Museo si trova nella centrale piazza del Popolo, cuore del centro antico di Presicce, al piano primo del Palazzo Ducale.

La raccolta è stata incentivata dalle donazioni di privati cittadini. Comprende circa 300 pezzi, distribuiti all'interno di sale tematiche: “la stanza del fuoco, la stanza dell’acqua, la stanza della terra, la stanza del tempo”, contenenti attrezzi da lavoro e suppellettili appartenuti a contadini, maniscalchi, falegnami, fabbri, bottai, ciabattini, muratori, frantoiani, tessitrici… Tra gli oggetti di particolare valore si segnalano: alcuni setacci per farina, olive, legumi; un aratro in legno; attrezzi per la mietitura; un telaio. Di recente è stato restaurato e acquisito l’antico orologio del campanile della Chiesa Matrice, fabbricato nel 1879.


SAN CESARIO DI LECCE


MUSEO CIVICO DI ARTE CONTEMPORANEA

Tipologia: Artistico


----------------------------------------------------------

c/oPalazzo Ducale, Piazza Garibaldi, 16

tel. 0832/205366 - fax 0832/205377

San Cesario di Lecce (Le)

----------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

da Settembre a Maggio: da Lunedì a Venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, e dalle ore 16.00 alle ore 19.00; da Giugno ad Agosto: Martedì, Mercoledì, Venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 14.00, Lunedì e Giovedì dalle ore 8.00 alle ore 14.00, e dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Chiuso: Sabato e Domenica


Ingresso: gratuito

Situato nel secentesco Palazzo Ducale, nel museo vengono esposte pitture, sculture e grafiche di Calò, Cappello, Francesco e Carlo Barbieri, De Filippi, d'Amato.


TUGLIE


MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA E DELLE TRADIZIONI POPOLARI DEL SALENTO

Tipologia: Etnografico – Antropologico


--------------------------------------------------------------------------------

c/o Palazzo Ducale - Via Venturi

tel. 0833/596038 - 73058 Tuglie (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

apertura su richiesta


Ingresso: Gratuito


Il Museo, fondato nel 1982, è ubicato nel seicentesco  palazzo ducale di Tuglie, e  conserva in 16 sale una cospicua raccolta di testimonianze della civiltà contadina dal XVII secolo alla seconda guerra mondiale. Sono esposti gli attrezzi di lavoro del contadino, del falegname, del bottaio, del fabbro, del  maniscalco, del carpentiere,  oggetti di uso  quotidiano e  giochi dei bambini. Diversi ambienti sono stati arredati rispettando  la destinazione originaria: pentole, stoviglie e contenitori vari  in una  monumentale cucina  in ghisa; gli strumenti  utilizzati  per la tessitura  ed  un telaio del ‘700 nella camera da letto e così per il palmento, lavanderia e cappella privata.


UGENTO


MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO "SALVATORE ZECCA"

Tipologia: Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

tel. 0833/555819 fax 0833/556496 (Comune)

Via della Zecca, 1 - 73059 Ugento (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

da Settembre a Giugno, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.30;

Domenica dalle ore 09.00 alle ore 12.30

Luglio e Agosto, da Martedì a Domenica, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, e dalle ore 18.00 alle ore 22.00

Chiuso: Lunedì


Ingresso: € 3.00


Il Museo Civico di Archeologia e Paleontologia "Salvatore Zecca" di Ugento è stato inaugurato nell' ottobre del 1968.

La sede occupa circa 1400 mq dell' edificio dell' ex convento dei Francescani, situato in pieno centro storico, in via della Zecca. Ciò ha consentito la sistemazione, a piano terra nel chiostro, di materiale lapideo: architravi di edifici civili messapici e romani, lastroni di tombe e in una sala apposita, la famosa tomba dell' atleta (V sec. a. C.).


VASTE


MUSEO DELLA CIVILTÁ MESSAPICA

Tipologia: Archeologico


--------------------------------------------------------------------------------

c/o Palazzo Baronale di Vaste - 73037 Poggiardo (Le)

--------------------------------------------------------------------------------

Giorni e orari di apertura:

da Martedì a Domenica dalle ore 09,00 alle ore 12,00

dalle ore 17.00 alle ore 20.00 (estivo), dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (invernale)

Chiuso: Lunedì


Ingresso: a pagamento


Il percorso espositivo propone un susseguirsi di testimonianze che conducono l'osservatore lungo un suggestivo itinerario, percorrendo il quale potranno osservarsi i ricchi corredi delle tombe a sarcofago, i bellissimi crateri, i bacili, gli strigili, nonché le tipiche "trozzelle" a decorazione geometrica o floreale delle sepolture femminili; ancora numerosi sono gli elementi architettonici, tra i quali spicca per importanza un capitello decorato a rosette, rinvenuto dall'ing. Gianni Carluccio, parte d'una colonna funeraria.

Pregevoli sono il "tesoretto" costituito da 150 stateri d'argento fior di conio e le 17 "tesserae lusoriae" in avorio, raro strumento ludico di età romana.

Un'accurata ricostruzione virtuale, proiettata su grande schermo, consente al visitatore un'autentica immersione a ritroso nel tempo, e rende indimenticabile la visita a questo gioiello dell'archeologia pugliese.