Italiano | English

 

Tieniti informato sulle novità di Cedro del Libano!

Escursioni e visite guidate in Puglia e Basilicata

HOME

Enogastronomia

Arte e cultura

Luoghi dello spirito

Attività e natura

Scuole

Contattaci

 

Porto Selvaggio, Nardò

Area: Salento

Visita guidata

Tematica: natura

Durata: 1/2 giornata

Località:

- Porto Selvaggio, Nardò

Descrizione:

La Baia di Uluzzo presenta un giacimento paleolitico con manufatti in pietra e resti di grandi mammiferi (rinoceronti, cervidi, bovidi, equidi) di grande importanza, tale da dare il nome ad un orizzonte arcaico di particolare importanza, il cosiddetto 'Uluzziano'.

Presso di essa, si incontra la prima delle numerose grotte, la “Grotta di Capelvenere”, che prende il nome da una particolare felce, dove sono stati ritrovati reperti risalenti ai primi insediamenti messapici, romani e medioevali.

Salendo lungo un sentiero, per molti tratti gradinato, si giunge fino alla Torre dell'Alto, una delle più poderose fortificazioni aragonesi costruite a difesa della costa.

Da essa, parte un sentiero che si affaccia sulla spiaggia di Porto Selvaggio, dove le sorgenti di acqua dolce che sorgono a pelo d'acqua, sbocchi dei torrenti sotterranei, rendono l’acqua di color turchese.